sabato 6 novembre 2010

Revit e iRay

No no no... hai capito male, Revit NON ha ancora iRay come motore di rendering.
Non ancora.
Ma 3ds Max 2011 si.

Il modello è stato realizzato in Revit 2010/2011 ed esportato via Fbx in Max.
La procedura esatta è:
-Menù applicazione
-Reference
-File link manager
-scegliere il file .Fbx esportato da Revit
-impostare Revit by Material nei preset
-dopo aver caricato/linkato il file usare il Bind

Con questa procedura si creano tanti oggetti quanti sono i materiali usati nel progetto.
Poi è facile andare a sostituire i vari slot con materiali diversi o, come in questo caso, un unico materiale tanto per vedere se tutto è a posto e cominciare lo studio delle luci/ombre e delle inquadrature.

Non potevo non salvare alcune delle inquadrature di prova... ne tanto meno non condividere con voi questa rivoluzione nel mondo dei rendering.
Le immagini sottostati sono state calcolate mediamente in 40 secondi (si, ho scritto proprio 40 secondi) solo un paio le abbiamo lasciate "cucinare" appena sopra un minuto.

(cliccale per ingrandire...)






















Anche il "cartone" ha il suo fascino...


















Ringrazio Dionisio per la disponibilità e simpatica mattinata, e Maurizio che è il "proprietario" del modello per l'autorizzazione alla divulgazione.


...presto aggiornamenti sugli sviluppi dei rendering.

2 commenti:

Massimiliano ha detto...

Grande! Al SAIE avrò guardato la demo di Dionisio non so quante volte immaginando i miei bei modellini esportati in 3DS + i-ray. Un domanda: con quale hardware sei arrivato a questi risultati in 40 secondi? Ciao!

Alberto ha detto...

Scusa l'ignoranza, che comando è il bind. Protresti essere un po' più chiaro. Non sono molto ferrato in 3dsmax.

Ciao!